Zum Inhalt springen
14.12.2017

Consigli e suggerimenti per una rilassante festa di Natale

Weihnachtsmann_Cupcakes_Magazin.jpg
© TLC Fotostudio

Tutti aspettiamo con ansia di festeggiare il Natale insieme alla nostra famiglia e ai nostri cari. Oltre a dover preparare i dolcetti natalizi, a comprare i regali e a impacchettarli, bisogna anche scegliere il menu per le festività e poi mettersi a cucinare. Se si pianifica tutto per tempo, potremo goderci le feste di Natale in tutta tranquillità. Con i nostri consigli e suggerimenti il successo è assicurato!
Prima di iniziare è necessario chiarire alcune questioni:
chi e quante persone verranno? Sulla lista degli invitati ci sono solo adulti o anche bambini? Ci sono abbastanza sedie? Disponiamo di posate, piatti e bicchieri a sufficienza? Le cose che mancano potete prenderle in prestito da parenti o amici. Una volta chiarite e appuntate tutte queste domande ci si può dedicare al menu.

Scelta del menu
Di solito il menu è composto da antipasti, piatto principale e dessert. Potete anche decidere di ampliare l’offerta del menu con altri piatti intermedi, ma senza esagerare, visto che poi si dovrà preparare e cucinare tutto. Scegliete un menu vario con ingredienti diversi e conosciuti. Nel database di Monsieur-Cuisine potrete trovare un’ampia selezione di ricette che vi permetterà di comporre un menu di Natale assolutamente personalizzato. Se volete preparare qualcosa di nuovo, fate prima delle prove, così avrete idea di come procedere e del risultato. Chi, invece, ritiene che modifiche nel menu portino troppo stress, può cucinare quello che prepara sempre per le feste di Natale. Considerate che i bambini non sempre mangiano tutto, per cui sarebbe opportuno pensare a un’alternativa. Riflettete su quali pietanze possono essere preparate anche uno o due giorni prima. Questo vi permetterà di risparmiare tempo e vi lascerà spazio per altre cose, come le decorazioni e impacchettare gli ultimi regali.
 
Calcoli e acquisti
Una volta stabilito il menu, è necessario fare la lista della spesa, ma come si fa a calcolare le giuste quantità? Prendete sempre come riferimento la ricetta e il numero di persone in essa indicato. Per aiutarvi nei calcoli, nella seguente tabella informativa abbiamo elencato le quantità più comuni:

Pietanza

Tipologia

Menge

Zuppa

Antipasto

200 - 250 ml

Lattuga

Antipasto o contorno

50 - 90 g

Crudité

Antipasto o contorno

100 - 150 g

Verdura

Contorno

150 - 200 g (da crudo, pulito)

Verdura

Pietanza principale

200 - 400 g (da crudo, pulito)

Riso/pasta

Contorno

ca. 60 g (da crudo)

Riso/pasta

Pietanza principale

ca. 100 g (da crudo)

Patate

Contorno

200 - 250 g (ruso)

Canederli

Contorno

180 - 200 g

Carne senz’osso

 

125 - 180 g

Carne con osso

 

150 - 250 g

Carne macinata

 

100 - 150 g

Pesce intero

 

250 - 300 g

Filetto di pesce

 

150 - 200 g

Dessert

 

125 - 200 g

Formaggio

 

80 g

Le quantità sono stabilite, tutti gli ingredienti sono stati annotati: ora si può andare a fare la spesa. Ordinate la carne o il pesce per tempo. In caso di necessità, potete comprarli alcuni giorni prima e metterli nel congelatore fino al momento dell’uso. Procuratevi gli ingredienti a lunga conservazione un paio di settimane prima, così a ridosso dei giorni di festa potrete concentrarvi solo sull’acquisto dei prodotti freschi. Questo vi permetterà di risparmiare tempo. In questo caso potrebbe essere utile preparare un programma scritto: i segni di spunta vi permetteranno di tenere tutto sott’occhio. Se qualcosa, poi, dovesse andare storto, non prendetevela: improvvisate, ridete e godetevi le feste di Natale con la vostra famiglia.