Zum Inhalt springen
23.04.2020

È arrivata la stagione!

Spargel_kleiner.jpg

Asparagi

Di solito, con gli asparagi non ci sono vie di mezzo: o li si ama o li si odia. In alcuni paesi vengono addirittura definiti "Avorio commestibile“ e "Verdura reale“, il che descrive bene la grande passione che possono suscitare questi ortaggi, dovuta, almeno in parte, alla breve durata del tempo di raccolta. Noi amiamo gli asparagi e pertanto abbiamo raccolto per voi notizie interessanti accompagnate, naturalmente, da deliziose ricette.

È questione di gusti! – Bianco verde o violetto?

La differenza più grande tra le varietà non è sicuramente il colore. L’asparago verde, per esempio, diversamente da quello bianco, germoglia alla luce del sole e si colora di verde. Il suo gusto, inoltre, è più deciso. Deve essere pelato in maniera diversa e i tempi di cottura sono un po‘ più brevi rispetto all’asparago bianco. Gli asparagi verdi, però, sono adatti alla preparazione di quasi tutti i piatti per cui si richiede la varietà bianca.

Il vantaggio di quest’ultimo è il suo sapore, molto più delicato. Viene raccolto non appena la superficie del terreno si solleva un po‘. Poichè non arriva mai a contatto con la luce solare, rimane completamente bianco, anche la punta.

L’asparago violetto, invece, viene raccolto quando ha già fatto capolino dalla superficie del terreno. In questo modo, l’estremità superiore potrà godere dei raggi del sole e si colorerà di violetto. Per quanto riguarda il gusto, si distingue a malapena da quello bianco, per questo è meno diffuso.

Raccolta:

La stagione degli asparagi è breve e intensa. Inizia a fine marzo e finisce il 24 giugno, il giorno di San Giovanni, quando viene raccolto l’ultimo asparago dell‘anno.

Valori nutrizionali: 

L’asparago è un ortaggio molto salutare. È composto da circa il 93 percento di acqua e pertanto ha solo 20 calorie ogni 100 grammi. Inoltre, ha un effetto disintossicante, perché contiene l’asparagina.

Potassio, fosforo, calcio e vitamine A, B1, B2, C, E, oltre all’acido folico (importante per la formazione dei globuli rossi) sono altri importanti ingredienti che gli asparagi apportano. Gli asparagi verdi contengono una quantità ancora più elevata di vitamina C e carotene, grazie al contatto con la luce solare.

Conservazione:

Gli asparagi bianchi devono essere conservati in frigorifero, coperti, ancora meglio se avvolti in un canovaggio umido. In frigorifero, gli asparagi freschi si mantengono fino a tre giorni. Quelli verdi devono rimanere in posizione verticale e a bagno nell’acqua.

Consigli per la preparazione:

Prima della preparazione, sia gli asparagi bianchi che quelli verdi devono essere lavati, per eliminare eventuali tracce di terra sull’estremità superiore. L’asparago verde è il più semplice da preparare, poiché bisogna solo tagliare l’ultimo terzo.

Gli asparagi bianchi e violetti devono essere completamente pelati, ad eccezione dell’estremità superiore: procedete sempre dall‘alto verso il basso, cioè dalla testa fino all’estremità del taglio. Assicuratevi di pelare in maniera uniforme, in modo da non dimenticare nessuna parte! Se necessario, dopo averli pelati, bisognerebbe anche rimuovere l’estremità inferiore un po‘ legnosa. Più gli asparagi saranno freschi, meno si dovrà tagliare.

Non vi resta che prendere il coltello per asparagi e… 

Buon appetito!

© NGV mbH, Fotografia: TLC Fotostudio
Ciao! Questa è una ricetta CookingPilot.
Salva la ricetta tra i Preferiti.
Ricetta di
Monsieur Cuisine
Omelette con asparagi verdi e aglio orsino
MC connect
4 porzioni
Minima
Pronto in: 0:30 Std.
Tempo di preparazione: 15 Min.
Omelette con asparagi verdi e aglio orsino
© NGV mbH, Fotografia: TLC Fotostudio
Ciao! Questa è una ricetta CookingPilot.
Salva la ricetta tra i Preferiti.
Ricetta di
Monsieur Cuisine
Insalata primaverile con asparagi e salsa al sambuco
MC connect
4 porzioni
Minima
Pronto in: 0:35 Std.
Tempo di preparazione: 20 Min.
Insalata primaverile con asparagi e salsa al sambuco
© NGV mbH, Fotografia: Corinna Gissemann / Fotolia
Ciao! Questa è una ricetta CookingPilot.
Salva la ricetta tra i Preferiti.
Ricetta di
Monsieur Cuisine
Salsa olandese
MC connect
4 porzioni
Minima
Pronto in: 1:02 Std.
Tempo di preparazione: 10 Min.
Salsa olandese