Zum Inhalt springen
14.07.2020

L’alimentazione più adatta per l’estate

Richtige_Ernaehrung_im_Sommer_groesser.jpg

Che cosa può venire in nostro aiuto quando le temperature salgono?

Anche quest’anno ci sono già state giornate particolarmente calde. Quando le temperature aumentano, è fondamentale mettersi in ascolto del proprio corpo e proteggerlo dalla calura con un’alimentazione più appropriata possibile: le temperature che superano i 30 °C influiscono infatti negativamente sulla circolazione e sull’organismo in generale.  

Che cosa succede veramente nel corpo in caso di afa?

Naturalmente, il corpo umano ha dei meccanismi che gli permettono di proteggersi dal caldo eccessivo. Più le temperature salgono, più i vasi sanguigni della pelle si dilatano: il sangue del corpo ha così la possibilità di arrivare in superficie e di raffreddarsi. Inoltre, il calore viene espulso anche attraverso il respiro. Sono le persone più anziane e quelle con disabilità fisiche o con malattie croniche a dover prestare particolare attenzione. Il funzionamento del cuore, dell’apparato circolatorio e di quello respiratorio si deteriorano con l’avanzare dell’età, per questo, diventa più difficile per il corpo regolare la propria temperatura tramite sangue e polmoni. E allora, in estate, quale alimentazione bisogna prediligere per dare un sostegno al corpo?

Bevi prima di aver sete!

Come tutti sanno, bere è fondamentale per il nostro benessere. Sebbene le bevande ghiacciate ci diano la sensazione di rinfrescarci di più, sarebbe meglio preferire quelle fresche ma non freddissime. Le bevande troppo fredde possono infatti causare dolore addominale, mentre quelle fresche, in compenso, favoriscono maggiormente la reazione del corpo al calore. Naturalmente, è consigliabile bere acqua, tè e succhi di frutta non zuccherati e poco concentrati. L‘alcool favorisce infatti l’espulsione dei fluidi, mentre il caffè stimola eccessivamente la circolazione, quindi sarebbe meglio moderarne il consumo o, ancora meglio, evitarli del tutto. Una cosa importante da ricordare è bere qualcosa prima ancora di avere sete!

Bevi di più se mangi troppo poco o male.

Non sono solo le bevande ma anche i cibi solidi a fornire l’acqua necessaria per il nostro bilancio idrico. Per esempio, consumando frutta si introduce molta acqua, visto che ne può contenere fino al 90 %. Un buon pane di segale è costituito fino a quasi il 50 % di acqua. Pesce, carne di maiale o di manzo magre possono contenere addirittura più del 70 % di acqua. Tuttavia, sarebbe meglio limitarne il consumo: le proteine animali stimolano infatti la produzione di calore nel corpo: limitarne l’uso significa non solo mantenere freschi noi stessi ma anche il clima, poiché la produzione di alimenti di origine animale produce emissioni di gas serra che contribuiscono al riscaldamento globale. Frutta e verdura non hanno dunque un effetto positivo solo sul nostro corpo, ma anche sull’ambiente e sul clima. 

Frutta e verdura sono indispensabili perché forniscono acqua, ma anche vitamina C, che rappresenta un aiuto fondamentale nel processo di adattamento ormonale del corpo al calore. In estate è necessario consumare fino a 250 milligrammi di vitamina C al giorno. È facile farlo, perché, per esempio, anche un semplice kiwi ne fornisce fino a 70 milligrammi, mentre 100 grammi di peperoni rossi ne assicurano ben 140 milligrammi. Poiché la vitamina C è molto sensibile al calore, è consigliabile mangiare frutta e verdura crude.

Punti fondamentali:

  • Bere molto, evitando però bevande ghiacciate!
  • Consumare con moderazione bevande zuccherate, caffè e alcool, o, ancora meglio evitarle.
  • Ridurre il consumo di pesce e carne!
  • Mangiare frutta e verdura in abbondanza per regolare il bilancio di vitamina C!
  • Ascoltare il proprio corpo!
© NGV mbH, Fotografia: TLC Fotostudio
Ciao! Questa è una ricetta CookingPilot.
Salva la ricetta tra i Preferiti.
Ricetta di
Monsieur Cuisine
Ratatouille
MC connect
4 porzioni
Minima
Pronto in: 0:46 Std.
Tempo di preparazione: 15 Min.
Ratatouille
© NGV mbH, Fotografia: TLC Fotostudio
Salva la ricetta tra i Preferiti.
Ricetta di
Monsieur Cuisine
Estrarre il succo d’uva
MC plus
1 bottiglia
Minima
Pronto in: 1:05 Std.
Tempo di preparazione: 5 Min.
Estrarre il succo d’uva
© NGV mbH, Fotografia: TLC Fotostudio
Salva la ricetta tra i Preferiti.
Ricetta di
Monsieur Cuisine
Preparato per tè freddo
MC plus
2 bottiglie
Minima
Pronto in: 0:25 Std.
Tempo di preparazione: 15 Min.
Preparato per tè freddo
© NGV mbH, Fotografia: TLC Fotostudio
Ciao! Questa è una ricetta CookingPilot.
Salva la ricetta tra i Preferiti.
Ricetta di
Monsieur Cuisine
Insalata fitness con ceci e feta
MC connect
4 porzioni
Minima
Pronto in: 0:20 Std.
Tempo di preparazione: 20 Min.
Insalata fitness con ceci e feta
© NGV mbH, Fotografia: TLC Fotostudio
Salva la ricetta tra i Preferiti.
Ricetta di
Monsieur Cuisine
Zuppa di pesce al finocchio
MC plus
4 porzioni
Media
Pronto in: 0:46 Std.
Tempo di preparazione: 20 Min.
Zuppa di pesce al finocchio