Zum Inhalt springen
  • Informazioni importanti

    Gentile cliente, desidera utilizzare tutte le fantastiche caratteristiche e ricevere nuove ricette di Monsieur Cuisine connect?

    Allora Le raccomandiamo di scaricare ora il nostro ultimo aggiornamento del software. È necessario installarlo prima di usare la macchina per la prima volta. Consigliamo espressamente di eseguire un aggiornamento anche a tutti coloro che erano già nostri clienti. Qui troverà istruzioni dettagliate al riguardo.

16.07.2021

Smoothies

Smoothie_kleiner.jpg

Bontà a colori!

Per preparare un delizioso smoothie ci si può sbizzarrire con frutta, verdura o erbe aromatiche diverse. Molte persone sostituiscono un intero pasto con questo tipo di bevande o addirittura inseriscono nella loro dieta una "giornata di digiuno" nel corso della quale vengono consumati solo smoothies o succhi di frutta. Non tutti gli smoothies sono però salutari. In questo articolo vi spiegheremo a che cosa prestare attenzione, quali ingredienti scegliere per preparare uno smoothie sfizioso e saziante, quali accorgimenti sono necessari per conservarlo al meglio, oltre a proporvi tante deliziose ricette da preparare con il vostro Monsieur Cuisine.

Sì agli smoothies, ma qual è il momento migliore della giornata per consumarli?

Ogni giorno dovremmo consumare cinque porzioni di frutta e verdura. Gli smoothies spesso ci aiutano a rispettare questa importante regola del benessere; uno smoothie preparato con gli ingredienti giusti aiuta inoltre a soddisfare il fabbisogno nutritivo giornaliero, fornendo anche il giusto apporto energetico. Ma qual è il momento migliore per consumare uno smoothie? Questo dipende non solo dal momento della giornata, ma anche dagli ingredienti utilizzati!
Ingredienti: frutta e verdura, liquidi - per esempio acqua, bevande vegetali, succhi oppure anche acqua di cocco - noci e nocciole, erbe aromatiche, semi oleosi, fiocchi d'avena ma anche spezie come cannella o vaniglia. Sono tutti ingredienti perfetti!
Mattina: in questo momento della giornata non ci sono limitazioni: il corpo ha bisogno dell'energia necessaria ad affrontare tutte le attività quotidiane, per questo la mattina è il momento perfetto per assumere carboidrati. L'energia è subito disponibile e può essere utilizzata durante tutto il corso della giornata. Non devono mancare grassi sani e proteine, che rendono disponibile l'energia per un intervallo di tempo più lungo. Sono consentiti frutti, noci e nocciole, semi oleosi, verdure e anche proteine in polvere, che aiuteranno a affrontare la giornata nel modo giusto.
Pranzo: Sconsigliamo di bere gli smoothies a fine pasto. Il corpo farebbe fatica a digerire un pasto sostanzioso seguito da una bevanda ricca di sostanze nutritive; inoltre bisogna considerare anche l'eventuale eccesso di chilocalorie. Non rappresenta invece un problema l'inserimento nel menù di uno smoothie piccolo per sostituire il dessert. Se invece lo smoothie viene consumato al posto del pranzo, optate per uno ricco di carboidrati, proteine e grassi sani.
Cena o spuntino: Uno smoothie di piccole dimensioni e povero di calorie rappresenta lo spuntino ideale tra un pasto e l'altro. Per dormire bene ed evitare di affaticare il corpo, evitate di bere smoothies dopo cena: questo stimolerebbe in modo eccessivo il processo di digestione e il corpo farebbe fatica a rilassarsi.

Vantaggi degli smoothies

  1. Sono veloci da preparare: per poter assaporare un delizioso smoothie basta avere frutta e verdura fresche e un frullatore: non vi servirà altro altro e sarà pronto in un attimo! Smoothies freschi si trovano ormai in qualsiasi bar o locale.
  2. Sempre e dovunque: in treno, al lavoro, durante un picnic o sulla spiaggia: uno smoothie può essere consumato ovunque ed è facile da portare con sé.
  3. Good Food: se scegliamo di preparare uno smoothie in casa, sapremo esattamente che cosa contiene, e avremo anche il vantaggio di consumare cibi non trasformati. Uno smoothie è spesso l'alternativa più sana a tanti snack o pasti.
  4. Meno sprechi: se prepariamo uno smoothie con una banana che ha già delle macchie nere, con dell'insalata leggermente appassita oppure con un avocado troppo morbido, il gusto non ne risulterà danneggiato. Gli smoothies sono il modo migliore per consumare gli avanzi, e questo aiuta a ridurre gli sprechi alimentari.
  5. Salutari: se utilizziamo i giusti ingredienti, uno smoothie non può essere che sano. Aiuta a disintossicare, sostituisce un pasto e fornisce energia e vitamine, oltre a numerose altre sostanze nutritive.

Informazioni importanti

Nutrirsi esclusivamente di smoothies non è una buona idea. Ma perché?
È vero che gli smoothies ci aiutano a raggiungere la dose giornaliera raccomandata di 5 porzioni di frutta e verdura, ma in realtà sarebbe meglio consumare frutti e ortaggi interi. Prima di tutto perché il corpo riesce a utilizzare meglio le vitamine, e poi perché le lame del frullatore rompono le fibre contenute nella frutta. Il nostro organismo ne ha bisogno per poter elaborare anche il fruttosio, che, al contrario delle fibre, non va perso quando gli ingredienti vengono ridotti a purea. Naturalmente questo non significa eliminare completamente gli smoothies dalla nostra dieta, tuttavia sarebbe preferibile alternarli con il frutto intero.
Un altro motivo che ci dovrebbe spingere a farlo è l'importanza della masticazione. Quando mastichiamo gli alimenti, il corpo invia un segnale al cervello “Ciao, sto mangiando. Dimmi quando sono sazio”. Se ingeriamo solo cibo liquido, questo segnale non viene trasmesso e il senso di sazietà non comparirà.
Soprattutto nel caso degli smoothies industriali, si deve fare ancora più attenzione agli ingredienti e controllare che non contengano conservanti, coloranti e zucchero aggiunto, altrimenti uno smoothie apparentemente salutare non diventerà altro che acqua zuccherata ricca di chilocalorie.

Come rendere uno smoothie ancora più salutare

Iniziamo con la cosa più importante ma anche più semplice da fare: preparate i vostri smoothies da soli. Non impiegherete molto tempo, saprete sempre esattamente che cosa contengono e potrete usare gli ingredienti che preferite. Suggerimento: soprattutto in estate, quando il desiderio di bevande fresche aumenta, aggiungete agli ingredienti nel vostro Monsieur Cuisine anche dei cubetti di ghiaccio.
Le bevande dolci sono buone ma non sempre salutari. Evitate, se possibile, lo zucchero raffinato e affidatevi alla dolcezza naturale della frutta.
Più uno smoothie è verde e più sarà sano!  Per ridurre il contenuto di zuccheri nei vostri smoothies, utilizzate più verdura che frutta. Qualsiasi ortaggio va bene: l'insalata, gli spinaci e persino i broccoli. Per rendere il vostro smoothie ancora più fresco e più facile da porzionare si possono utilizzare anche verdure surgelate.
Se lo smoothie deve sostituire un pasto, non dimenticatevi di aggiungere ingredienti contenenti grassi, che vi permetteranno di raggiungere il senso di sazietà. Perfetti a questo scopo sono soprattutto noci, nocciole e bevande vegetali. Gli ingredienti locali e stagionali sono sani per chi li consuma e per ridurre la vostra impronta ecologica. Provate! Vi servirà anche per creare smoothies diversi dal solito!
Più sono freschi e meglio è! Se uno smoothie è esposto alla luce e alla temperatura ambientale, il suo contenuto di sostanze nutritive diminuirà. Se non riuscite a consumarlo subito, vi consigliamo di conservarlo in frigorifero all'interno di un contenitore scuro.
Per chi non riesce a rinunciare alla masticazione, consigliamo di preparare uno smoothie in ciotola, una cosiddetta smoothie bowl. Spesso basta diminuire la quantità di liquidi per ottenere una polpa di frutta più densa. Decorate con noci, nocciole e semi oleosi: ecco pronta la vostra smoothie bowl da mangiare con il cucchiaio e da masticare. La colazione perfetta! ;-)

© © NGV mbH, Fotografia: TLC Fotostudio
Salva la ricetta tra i Preferiti.
Ricetta di
Monsieur Cuisine
Smoothie energizzante con fichi e nocciole
MC plus
2 porzioni
Minima
Pronto in: 0:15 Std.
Tempo di preparazione: 15 Min.
Smoothie energizzante con fichi e nocciole
© © NGV mbH, Fotografia: TLC Fotostudio
Ciao! Questa è una ricetta CookingPilot.
Salva la ricetta tra i Preferiti.
Smoothie del buon giorno
MC connect
4 bicchieri
Minima
Pronto in: 0:10 Std.
Tempo di preparazione: 10 Min.
Smoothie del buon giorno
© © NGV mbH, foto: TLC Fotostudio
Salva la ricetta tra i Preferiti.
Ricetta di
Monsieur Cuisine
Smoothie di soncino e arancia con avocado
MC plus
2 bicchieri
Minima
Pronto in: 1:05 Std.
Tempo di preparazione: 5 Min.
Smoothie di soncino e arancia con avocado
© © NGV mbH, Fotografia: TLC Fotostudio
Ciao! Questa è una ricetta CookingPilot.
Salva la ricetta tra i Preferiti.
Smoothie agli agrumi
MC connect
3 bicchieri
Minima
Pronto in: 2:10 Std.
Tempo di preparazione: 10 Min.
Smoothie agli agrumi
© © NGV mbH, Fotografia: TLC Fotostudio
Salva la ricetta tra i Preferiti.
Ricetta di
Monsieur Cuisine
Smoothie alle carote
MC plus
2 porzioni
Minima
Pronto in: 0:10 Std.
Tempo di preparazione: 10 Min.
Smoothie alle carote
© © Studio Klaus Arras
Salva la ricetta tra i Preferiti.
Ricetta di
Monsieur Cuisine
Smoothie vegano di uva e kiwi
MC plus
2 bicchieri
Minima
Pronto in: 0:05 Std.
Tempo di preparazione: 5 Min.
Smoothie vegano di uva e kiwi