Zum Inhalt springen
  • Aggiornamento del firmware

    Gentile cliente, attualmente alcuni Monsieur Cuisine stanno ricevendo un aggiornamento del firmware.

    Nota bene: dopo l'installazione, la password Wifi deve essere reinserita una volta.

    In seguito, è possibile utilizzare immediatamente tutte le fantastiche funzioni e cucinare di nuovo ricette deliziose.

© NGV mbH, Fotografia: TLC Fotostudio
Salva la ricetta tra i Preferiti.

Ricetta di: © Monsieur Cuisine

Bitterballen (crocchette olandesi)

MC plus
15 pezzi
Minima
Pronto in: 1:40 h
Tempo di preparazione: 20 min.
Creato il: 27.05.2022
Ultime modifiche: 21.04.2022
  • 50 g di formaggio gouda semistagionato (48 % di grassi)
  • 300 g di carne di manzo cotta fredda (p. es. resti di roast beef, pot-au-feu ecc., in alternativa carne di manzo arrosto fredda)
  • 40 g di burro
  • 70 g di farina tipo 00
  • 250 ml di brodo di manzo a temperatura ambiente
  • ¼ di cucchiaino di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 2 uova (grandezza media)
  • 3 cucchiai di pangrattato

INOLTRE

  • 1 litro di olio di semi di arachidi
  • 1 limone non trattato
  • Senape per servire

Valori nutrizionali

A pezzo:

  • calorie
    590 kj / 141 kcal
  • proteine: 9 g
  • carboidrati: 5 g
  • grassi: 9 g
Preparazione
Tempo di preparazione
20 min.
Pronto in
1:40 h
  1. Se occorre, private il formaggio gouda della buccia, tagliatelo a dadini di 3 cm di lato, mettetelo nella caraffa, quindi, con il misurino inserito, sminuzzatelo per 10 secondi/velocità 10. Trasferite il gouda sminuzzato in una ciotola. Tagliate la carne di manzo a cubetti di 2 cm, mettetela nella caraffa e, con il misurino inserito, sminuzzatela per 15 secondi/velocità 7. Se dovessero esserci pezzetti di carne più grandi, raccogliete tutto sul fondo della caraffa con la spatola, sminuzzate nuovamente, con il misurino inserito, per 10 secondi/velocità 7. Trasferite la carne in una ciotola e pulite la caraffa. Mettete il burro a pezzetti nella caraffa e fatelo fondere, con il misurino inserito, per 2 minuti/90 °C/velocità 2. Unite 40 g di farina quindi, con il misurino inserito, mescolate per 20 secondi/velocità 6. Con l’aiuto della spatola, raccogliete il tutto sul fondo della caraffa e soffriggete, con il misurino inserito, per 1 minuto/100 °C/velocità 2. Aggiungete il brodo di manzo a temperatura ambiente, mescolate il tutto, con il misurino inserito, per 20 secondi/velocità 6, quindi lasciate sobbollire la salsa, senza misurino inserito, per 5 minuti/100 °C/velocità 2. Unite ¼ di cucchiaino di sale, 1 pizzico di pepe, 1 pizzico di noce moscata, il succo di limone, il gouda e la carne di manzo, poi mescolate il tutto, con il misurino inserito, per 20 secondi/velocità 3. Successivamente portate a ebollizione, senza misurino inserito, per 2 minuti/100 °C/velocità 1. Togliete il coperchio della caraffa e lasciate raffreddare la massa nella caraffa per 20 minuti - la temperatura a questo punto non dovrebbe più superare i 60 °C. Rompete un uovo e separate il tuorlo dall'albume, tenete da parte l'albume e mettete il tuorlo nella caraffa. Mescolate, con il misurino inserito, per 20 secondi/velocità 2. Trasferite in una ciotola e lasciate raffreddare in frigorifero per altri 30 minuti. Per la panatura, mettete l’albume rimasto in un piatto fondo insieme a 1 uovo, quindi sbattete energicamente con una forchetta. Distribuite la farina rimasta e il pangrattato in altri due piatti. Formate con il composto raffreddato 15 palline di 4 cm di diametro - se il composto dovesse risultare difficile da arrotolare, incorporate 2 cucchiai di farina o di pangrattato, ma l’impasto dovrebbe rimanere umido e morbido. A questo punto, passate le polpette prima nella farina, poi nell’uovo e infine nel pangrattato. Scaldate in una padella l’olio di arachidi. Per verificare se l’olio ha raggiunto la giusta temperatura, immergete un bastoncino di legno o il manico di un mestolo di legno: se si formano delle bollicine intorno al legno, significa che l’olio è abbastanza caldo. Mettete le bitterballen nella padella e friggetele poche per volta nell’olio bollente su tutti i lati per 4 minuti, fino a quando non saranno dorate e croccanti - non mettete troppe polpette per volta nella padella, perché devono avere abbastanza spazio per “galleggiare” nell’olio. Togliete le bitterballen dalla padella con una schiumarola, quindi lasciatele sgocciolare su carta da cucina. Lavate il limone con acqua molto calda, asciugatelo e tagliatelo a spicchi. Versate la senape in una ciotolina. Disponete le bitterballen su un vassoio insieme alla senape e agli spicchi di limone, quindi servitele quando sono ancora molto calde.

 

INFO: Le bitterballen sono uno snack tradizionale, molto popolare nei Paesi Bassi e in Belgio. Originariamente venivano servite con un amaro digestivo -Bittertje” in nederlandese - da qui il loro nome.

CONSIGLIO:

Le bitterballen sono un modo eccellente per utilizzare la carne avanzata. Possono essere preparate anche con carne di vitello oppure con carne di pollo, una versione meno tradizionale ma sempre squisita.

 

 

Finito!

Monsieur Cuisine Vi augura Buon appetito