Zum Inhalt springen
© NGV mbH, Fotografia: TLC Fotostudio
Ciao! Questa è una ricetta CookingPilot.
Salva la ricetta tra i Preferiti.

Ricetta di: © Monsieur Cuisine

Dolce allo yogurt

MC connect
18 fette
Minima
Pronto in: 1:25 h
Tempo di preparazione: 20 min.
Creato il: 29.08.2018
Ultime modifiche: 30.08.2018

PER 18 FETTE (STAMPO DA GUGELHUPF O CIAMBELLA DI 24 CM Ø)

  • 250 g di frutta a scelta (fresca o congelata, per es. frutti di bosco, ciliegie o prugne)
  • 500 g di farina (tipo 00)
  • 4 uova (grandezza L)
  • 250 g di zucchero
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 250 g di yogurt (3,5% di grassi)
  • 100 ml di olio di semi
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere

INOLTRE:

  • Burro e pangrattato per lo stampo
  • 2 cucchiai di zucchero a velo

 

Valori nutrizionali

A fetta:

  • calorie
    1063 kj / 254 kcal
  • proteine: 6 g
  • carboidrati: 39 g
  • grassi: 8 g
Preparazione
Tempo di preparazione
20 min.
Pronto in
1:25 h
  1. Spolverizzate la frutta fresca con un velo di farina. Se avete scelto frutta congelata, fatela prima sgelare e quindi scolare, poi spolverizzatela con 1-2 cucchiai di farina. Preriscaldate il forno a 180 °C.
  2. Versate nella caraffa le uova, lo zucchero, lo zucchero vanigliato, lo yogurt e l’olio e mescolateli con il misurino inserito per 20 secondi/velocità 4. Unite la farina rimasta e il lievito e lavorate con il misurino inserito per 10 secondi/velocità 5. Unite la frutta e mescolate bene il tutto con la spatola.
  3. Imburrate uno stampo da gugelhupf e spolverizzatelo di pangrattato. Versatevi l’impasto e fatelo cuocere in forno per 1 ora. Con uno stecchino controllate la cottura e se necessario prolungatela.
  4. Sfornate il dolce, fatelo intiepidire per alcuni minuti nello stampo, quindi sformatelo su un piatto o una gratella da pasticceria. Spolverizzate il dolce di zucchero a velo, tagliatelo a fette e servitelo.

Finito!

Monsieur Cuisine Vi augura Buon appetito

Valutazioni

Per poter valutare questa ricetta è necessario accedere o registrarsi.

Clicca qui per vedere gli altri vantaggi della registrazione.

di Albalena al 16.09.2018 da 20:45 Uhr