Zum Inhalt springen
© NGV mbH, foto: TLC Fotostudio
Salva la ricetta tra i Preferiti.

Ricetta di: © Monsieur Cuisine

Terrina di gamberetti e salmone

MC plus
4 porzioni
Minima
Pronto in: 8:37 h
Tempo di preparazione: 25 min.
Creato il: 21.11.2016
Ultime modifiche: 02.06.2017
  • 250 g di filetto di salmone fresco
  • 2 fogli di gelatina bianca
  • 5 rametti di aneto
  • 2 fette di salmone affumicato
  • 1 cetriolo
  • 2 cucchiai di formaggio quark
  • 2 cucchiai di yogurt al naturale
  • 2 cucchiai di crème fraîche
  • 2 cucchiai di formaggio fresco al rafano
  • Succo di 1/2 limone
  • 40 g di gamberetti cotti
  • Foglie di insalata verde
  • Sale
  • Pepe nero macinato al momento

INOLTRE:

  • Pellicola trasparente

Valori nutrizionali

A porzione:

  • calorie
    737 kj / 176 kcal
  • proteine: 16 g
  • carboidrati: 2 g
  • grassi: 12 g
Preparazione
Tempo di preparazione
25 min.
Pronto in
8:37 h
  1. Riempite d’acqua la caraffa fino alla seconda tacca (1 litro). Salate e pepate il filetto di salmone, ponetelo nel cestello vapore fondo e fatelo cuocere con il tasto cottura al vapore/12 minuti. Lasciatelo raffreddare.
  2. Nel frattempo sciacquate con acqua fredda 4 stampini per gratin o tazze e foderateli con pellicola trasparente, lasciandola debordare abbondantemente. Ammollate la gelatina in acqua fredda. Lavate l’aneto e sgrondatelo per asciugarlo. Disponete sul fondo di ogni stampino un piccolo rametto di aneto. Tritate finemente l’aneto restante e tenetelo da parte. Coprite ogni rametto di aneto negli stampini con mezza fetta di salmone affumicato. Lavate il cetriolo e pelatelo usando un pelaverdure o uno spelucchino: staccate in modo uniforme la buccia e la polpa del cetriolo, in modo da formare lunghe strisce in cui si possono vedere ancora i bordi verde scuro. Non togliete i semi. Asciugate bene le strisce di cetriolo e usatele per foderare le pareti degli stampini.
  3. Sminuzzate il salmone ormai freddo con una forchetta e versatelo nella caraffa con il formaggio quark, lo yogurt, la crème fraîche, il formaggio fresco, l’aneto restante tritato e il succo di limone. Mescolate il tutto con il tasto reverse/10 secondi/velocità 4. Unite poi i gamberetti incorporandoli manualmente.
  4. Strizzate la gelatina e fatela sciogliere in un pentolino a fuoco dolce. Toglietela subito dal fuoco. Incorporatevi 2-3 cucchiai di crema di salmone, poi amalgamate il composto di gelatina alla crema nella caraffa per 10 secondi/velocità 2.
  5. Salate la crema di pesce, pepatela e versatela negli stampini. Batteteli una volta sulla superficie da lavoro, in modo da far uscire eventuale aria, quindi coprite il composto con la pellicola debordante. Fate addensare le terrine in frigorifero, meglio se per una notte. Al momento di servire sformate le terrine sui singoli piatti e a piacere accompagnatele con insalata verde.

CONSIGLIO:

Preparate le terrine, copritele e mettetele in frigorifero. Potete prepararle anche 48 ore prima.

Finito!

Monsieur Cuisine Vi augura Buon appetito