Zum Inhalt springen
© NGV mbH, Fotografia: TLC Fotostudio
Ciao! Questa è una ricetta CookingPilot.
Salva la ricetta tra i Preferiti.

Ricetta di: © Monsieur Cuisine

Verdure al vapore con quinoa

MC connect
4 porzioni
Minima
Pronto in: 0:45 h
Tempo di preparazione: 30 min.
Creato il: 21.01.2020
Ultime modifiche: 26.07.2019

PER IL FORMAGGIO QUARK ALLE ERBE

  • 2 mazzetti di erbe aromatiche fresche, miste (per es. erba cipollina, prezzemolo, cerfoglio, basilico, coriandolo), in alternativa 100 g di erbe aromatiche miste tritate (surgelate)
  • 6 cipollotti (120 g)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 750 g di formaggio quark magro (0,2% di grassi)
  • 1 cucchiaino di senape
  • 70 ml di olio di lino
  • ½ cucchiaino di sale
  • 2 pizzichi di pepe

PER LE VERDURE

  • 8 carote (600 g)
  • 4 barbabietole già cotte (600 g)
  • 2 porri (600 g)
  • 100 g di piselli (surgelati)
  • 1 cucchiaino di sale
  • ½ cucchiaino di pepe
  • 300 g di quinoa
  • 1 l di brodo vegetale caldo
  • ½ cucchiaino di cumino

INOLTRE

  • 4 cucchiaini di olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiai di semi di girasole

Valori nutrizionali

A porzione:

  • calorie
    3596 kj / 859 kcal
  • proteine: 47 g
  • carboidrati: 91 g
  • grassi: 33 g
Preparazione
Tempo di preparazione
30 min.
Pronto in
0:45 h
  1. Preparate il formaggio alle erbe: lavate bene gli aromi e sgrondateli per asciugarli. Tagliate l’erba cipollina a rondelle fini. Staccate le foglioline di tutte le altre erbe e sminuzzatele nella caraffa con il misurino inserito per 10 secondi/velocità 6.
  2. Raccogliete il trito con la spatola e spostatelo dalle pareti verso il fondo della caraffa,quindi sminuzzate nuovamente le erbe con il misurino inserito per 10 secondi/velocità 6.
  3. Raccogliete di nuovo il trito con la spatola e spostatelo dalle pareti verso il fondo della caraffa.
  4. Lavate i cipollotti, mondateli e tagliateli a rondelle molto fini. Sbucciate lo spicchio d’aglio. Versate nella caraffa il formaggio quark con le rondelle di erba cipollina, i cipollotti, la senape, l’olio di lino, 1/2 cucchiaino di sale e 2 pizzichi di pepe. Se usate le erbe surgelate invece di quelle fresche, unitele insieme con il resto degli ingredienti. Schiacciate l’aglio direttamente nella caraffa e mescolate il tutto con il misurino inserito e il tasto reverse/40 secondi/velocità 3.
  5. Aggiustate il formaggio di sale e pepe a piacere, quindi mescolate di nuovo con il misurino inserito e il tasto reverse/20 secondi/velocità 2.Versate la crema in una ciotola e tenetela in frigorifero fino al momento di servire. Pulite bene la caraffa.
  6. Lavate le carote e sbucciatele. Tagliatele a metà nel senso della lunghezza e quindi a pezzetti lunghi circa 7 cm. Scolate le barbabietole e dividetele in quattro (indossate sempre dei guanti di gomma per uso alimentare durante questa operazione). Lavate bene il porro, mondatelo e tagliatelo a rondelle di circa 2 cm. Distribuite nel cestello vapore fondo e in quello piano le carote, le barbabietole e i porri insieme con i piselli, quindi cospargeteli con 1 cucchiaino di sale e 1/2 cucchiaino di pepe.
  7. Mettete la quinoa in uno scolapasta e lavatela in acqua bollente, quindi versatela nella caraffa. Aggiungetevi il brodo vegetale bollente e il cumino. Applicate alla caraffa il cestello vapore fondo con quello piano, richiudete e fate cuocere il tutto con il tasto cottura al vapore/15 minuti, interrompendo in questo modo la fase di ebollizione. Trascorso questo tempo, controllate il grado di cottura ed eventualmente proseguite per qualche minuto. Togliete quindi i cestelli vapore dalla caraffa.
  8. Versate la quinoa in uno scolapasta e fatela scolare bene. Distribuite sui piatti la quinoa con le verdure, condite con l’olio d’oliva e cospargete i semi di girasole. Servite infine le verdure con il formaggio alle erbe.

CONSIGLIO

Se non volete che le barbabietole trasferiscano il loro colore alle altre verdure, mettetele da sole nel cestello vapore fondo.

Finito!

Monsieur Cuisine Vi augura Buon appetito

Valutazioni

Per poter valutare questa ricetta è necessario accedere o registrarsi.

Clicca qui per vedere gli altri vantaggi della registrazione.